Apple vuole un artista dei videogiochi


A giudicare dalla sezione job listings sul sito Apple, sembra che a Cupertino stiano prendendo sempre più seriamente la faccenda del gaming mobile, nonostante una certa iniziale avversione della dirigenza. E così, ora la mela cerca un "artista del videogioco" e addetti per un nuovo gruppo di lavoro chiamato iPhone Games Group.

La prima posizione è piuttosto specifica nella descrizione:


Il gruppo Interactive Media sta cercando un artista preparato che intenda lavorare in un gruppo altamente motivato impegnato nelle esperienze interattive multimediali sull'iPhone e l'iPod touch. La posizione nel team sarà di aiuto al design, alla visualizzazione e alla implementazione di interfacce, personaggi/ambienti 3D, animazioni, texturing e nella creazione di concept originali.

Il candidato dovrà essere in grado di usare Maya, 3D studio Max e Photoshop, e dovrà dimostrarsi capace di modellare ed animare scenari 3D. Ciò, secondo alcuni, potrebbe significare persino la produzione di videogame in casa. Il secondo annuncio, tuttavia, è volto alla costituzione di un gruppo destinato all'ottimizzazione e al supporto dell'iPhone come piattaforma ludica, e ciò invece sembra piuttosto confermare l'ipotesi di un team di supporto agli sviluppatori di terze parti.

Qualcuno esclude che Apple intenda mettere piede nell'affollato mercato del gioco 3D e azzarda che, con "esperienze multimediali interattive", si intenda probabilmente un nuovo servizio o ambiente destinato agli utenti iPhone, simile alla Dashboard della Xbox 360 e magari condito dalla solita generosa dose di eye-candy. E voi, che ne pensate?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: