Twitter ha studiato una web application ufficiale per iPhone


Twitter è diventato sempre più popolare, è inutile negarlo, proprio grazie alle tante applicazioni di terze parti per iPhone su cui molti sviluppatori hanno centrato il proprio business su App Store. Non si può negare che tutti gli utenti del servizio di microblogging di maggior successo e seguito non facciano i conti quotidianamente con la possibilità di "tweettare" in mobilità. Quasi tutti scelgono iPhone.

Ora, finalmente Twitter stessa sembra essersi accorta di questo fatto e ha deciso di puntare su un'interfaccia web ottimizzata per Safari Mobile più curata e funzionale di quella disponibile ora, che è in tutto e per tutto quella caricabile su qualunque browser di cellulare ed è davvero molto, molto scarna. In pratica, si limita a mostrare la timeline dei propri amici e le mentions del nostro nick fra di esse, in un tab separato.

Secondo quanto scritto da @twittermobile in queste ore, l'interfaccia avrebbe la dignità di una vera e propria web application e prevede l'utilizzo di un gran numero di API Twitter, paragonabile a quello che ne fa un'app come Tweetie, per esempio. Paradossale che proprio Twitter non usasse le proprie stesse API, vitali per gli sviluppatori che ruotano intorno a questo eccezionale fenomeno del web.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO