Apple acquista il marchio "TabletMac"


Chi sperava (o temeva) di leggere ancora inconcludenti indiscrezioni sul Tablet Apple che non c'è dovrà ricredersi. E' vero che Cupertino si è accaparrata i diritti del brand TabletMac, ma è vero anche che questa volta Slate alias iTablet non c'entra nulla. Il riferimento, infatti, è al vecchio ModBook della Axiotron.

Tutto è iniziato quando ad Axiotron è venuto in mente di acquistare regolarmente dei comuni MacBook e di modificarli eliminando la tastiera ed aggiungendo uno schermo sensibile al tocco, il tutto per la cifra di $699. In realtà, in principio il MacBook rivisto e corretto era stato ufficialmente commercializzato come "TabletMac", ma in seguito a trattative segrete il marchio sarebbe presto passato ad Apple, che ora ne detiene ufficialmente i diritti.

Quasi certamente, ciò è avvenuto non tanto perché a Cupertino intendono far uso del termine in qualche loro prodotto futuro, ma piuttosto per non creare confusione negli utenti. Storicamente molto gelosa della sua proprietà intellettuale, Apple ha voluto probabilmente - e semplicemente - epurare ogni riferimento al brand Mac dai prodotti della concorrenza.

Certo, vista la mole di rumors a riguardo, è sempre possibile che un Tablet possa fare la propria comparsa, prima o poi. Ma se prendiamo per vero che dovrebbe basarsi sul Sistema Operativo dell'iPhone, e che probabilmente Apple vorrà allargarne il bacino d'utenza al di là della nicchia Mac, allora va da sé che difficilmente il brand di commercializzazione conterrà il termine "Mac" al suo interno. Insomma, molto rumore per nulla.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: