Client BitTorrent per Mac: Transmission, µTorrent, Vuze (Azureus), Tomato Torrent, Xtorrent e BitTorrent

Bram CohenNe avevamo parlato tanto tempo fa, ma sono ancora in tanti quelli che ci scrivono per domandare quali sono i migliori client BitTorrent per Mac OS X e quindi cercherò di fornire un elenco che presenta alcuni tra i più utilizzati per questa tipologia di software.

Ricordo che il download di materiale protetto da copyright è perseguibile dalla legge.

Vediamo dunque quali sono i client BitTorrent per Mac dopo il salto.

transmission macTransmission: uno dei client BitTorrent per Mac OS X più diffuso al mondo per l'intuitività dell'interfaccia, leggerezza e facilità di utilizzo. Transmission, un progetto Open Source giunto alla sua ultima versione 1.83 1.90, supporta diverse funzioni avanzate, come ad esempio l’offuscamento del protocollo, supporto al magnet link, l'avvio del downlaod tramite drag & drop del file sull'icona del software nel dock e offre, inoltre, la possibilità di controllo remoto tramite interfaccia Web.
Transmission è disponibile a questa pagina.

utorrent MacuTorrent: il popolare client è disponibile in versione beta 0.9.2 per Mac OS X. L'interfaccia ricorda molto quella di Transmission, ma si trovano alcune importanti funzioni che lo differenziano da quest'ultimo come la schedulazione dei download e il supporto ai feed RSS. uTorrent è un progetto gestito internamente da BitTorrent.com, l’originale sviluppatore della tecnologia di download e richiede Mac OS X 10.5 (Leopard) o successivi.
E' di disponibile a questa pagina.

vuze azureus macVuze (una volta chiamato Azureus): anche questo è un client multipiattaforma scritto in Java e distribuito sotto licenza GNU GPL. A differenze degli altri indicati sopra, Vuze non è un semplice client BitTorrent bensì un software per chi cerca "qualcosa in più". Si va dal mero download di file, grazie alla connessione con Vuze, un database Open Source di contenuti multimediali, passando alla gestione di diverse informazioni anche durante il downaload come percentuali e disponibilità delle parti rimanenti ai downaload, informazioni relative ai chi sta prelevando dal vostro Mac (velocità, ip, porta di conenssione, client) oltre che ad altre informazioni relative ai download incorso.
Vuze (ex Azureus) è disponibile a questa pagina.

tomato torrent MacTomato Torrent: forse il più minimale dei client BitTorrent disponibile per Mac OS X, Tomato Torrent non offre molte funzioni per la gestione dei download e, in generale, le informazioni mostrate non sono tante, ma per chi non ha troppe esigenze potrebbe andare più che bene.

Tomato Torrent è disponibile da questa pagina.

Xtorrent MacXtorrent: giunto alla versione 2, Xtorrent è ora scritto tutto in Cocoa ed offre, a differenza delle versioni precedenti, una migliore integrazione con Mac OS X e funzionalità maggiori. Tra le principali, troviamo informazioni dettagliate sul traffico in entrata/uscita, nonchè controlli avanzati sulla condivisione, motore di ricerca interno che mostra i risultati all'interno della stessa finestra, supporto alla creazione di smart folder e feed RSS.
Xtorrent è disponibile in versione gratuita con limitazioni, oppure in versione Pro a 25€ per una singola licenza, 55€ per il pacchetto family (3 licenze) e 40€ per un singolo abbonamento a vita.

bittorrent MacBitTorrent: versione per Mac del client ufficiale, giunto alla versione 4.27.2, sviluppato in linguaggio Python ed offre alcune interessanti funzioni come la gestione dinamica della larghezza di banda, che permettere una normale navigazione del Web durante il download di file torrent, e il supporto del protocollo NAT port mapping.
BitTorrent è disponibile da questa pagina.

Se inoltre siete degli appassionati di serie televisive, consiglio l'utilizzo affiancato di TED per programmarsi il download dei propri torrent preferiti senza muovere un dito.

E voi, quale client BitTorrent per Mac utilizzate? Ditecelo nei commenti.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: